Parliamo di Realtà Aumentata, cos’è?

Avatar VR Business | 4 Maggio 2020 57 Views 5 On 1 Rating

57 Views 5 On 1 Rating Rate it

Cos'è la realtà aumentata e come funziona?

La realtà aumentata porta la realtà virtuale nel mondo reale in molti modi.

Man mano che la tecnologia digitale si integrata con la nostra vita quotidiana, la ricerca trova sempre più modi intuitivi per interagire con essa. La realtà aumentata è un tentativo molto reale di realizzare proprio questo. Portare video interattivi, social network, istruzione, formazione e giochi nel mondo reale, in modi che erano puramente fantascientifici nei decenni passati.

Cos'è la realtà aumentata? È una fusione di mondi reali e virtuali e potrebbe un giorno diventare il modo predefinito in cui interagiamo con una varietà di servizi digitali.

Più di un semplice HUD (display delle informazioni)

Come con molte tecnologie avanzate, la realtà aumentata è stata inizialmente sviluppata per uso militare. Ha debuttato nei primi anni '90 con i proiettori virtuali degli Stati Uniti Air Force. Questi HUD che forniscono informazioni a chi indossa le cuffie, sotto forma di testo o indicatori digitali, sono stati un punto fermo di film e giochi di fantascienza. Ma era solo un indizio di ciò che la realtà aumentata poteva offrire a un pubblico molto più vasto.

Come per la realtà virtuale, le prime implementazioni della realtà aumentata hanno sofferto della mancanza di una potenza di calcolo adeguata. Troppo grezza per rendere la grafica digitale realistica, così come la tecnologia del piccolo schermo necessaria per visualizzarla comodamente. Lo sviluppo, il restringimento e il miglioramento della tecnologia degli smartphone dall'inizio del secolo segnano incredibili progressi anche nella realtà aumentata.

Dal codice QR a Pokémon Go


Uno dei primi modi in cui le persone hanno interagito con la realtà aumentata è stato puntando il proprio smartphone su un codice QR. Le applicazioni di realtà aumentata possono tradurre quella particolare immagine codificata in un elemento virtuale sullo schermo. Alcune app per la fotocamera includono opzioni per aggiungere elementi virtuali a una foto e danno la possibilità di spostarsi all'interno dell'immagine come se si facesse parte della scena.

La realtà aumentata ha davvero colpito il mainstream nel 2016, tuttavia, con il lancio di Pokémon Go. L'intelligente combinazione di un franchise nostalgico con il rilevamento della posizione nel mondo reale e la capacità di "vedere" quei mostri tascabili che saltano in giro su una vera strada o panchina del parco creati per una moda di gioco inebriante e popolare che continua ancora - sebbene con molti meno giocatori - fino ad oggi.

Ma lo smartphone AR è solo la punta dell'iceberg della realtà aumentata. I display completamente montati sulla testa suggeriscono un futuro in cui giochi, simulazioni di allenamento, video di YouTube, teleconferenze e altro ancora possono essere virtualmente visualizzati davanti ai nostri occhi, senza perdere di vista il mondo reale, rendendo l'AR immersiva e intuitiva in una volta.

Imparare, suonare e vivere in cuffia VR


Google Glass è stato senza dubbio il primo auricolare a realtà aumentata a catturare l'immaginazione del pubblico, ma non lo ha necessariamente fatto “positivamente”. Alla fine, la tecnologia era un po 'sottodimensionata e sottovalutata e ha sollevato una serie di preoccupazioni sulla privacy e sulla guida distratta. Ci sono voluti solo un paio d'anni prima che Google smettesse di venderlo per concentrarsi invece sui dispositivi Android Wear. Ma in sua assenza, la scena delle cuffie AR è cresciuta considerevolmente, con prodotti e servizi nuovi ed entusiasmanti che si lanciano continuamente.

Le nuove cuffie Hololens 2 di Microsoft mostrano applicazioni molto più interessanti della realtà aumentata rispetto al semplice controllo dei feed dei social media.

Architetti e designer 3D possono indossarli quando creano nuovi edifici o prodotti. Questo darà loro la possibilità di "costruire" in realtà aumentata, quindi passare da una visione della mappa della loro creazione a un modello in scala dove ci possono anche camminare. Tutto ciò può essere fatto mantenendo la capacità di accedere agli strumenti del mondo reale ovunque si trovino.

Cosa cambia tra realtà aumentata e realtà virtuale?


La realtà aumentata ti consente di mantenere una comprensione molto più solida del mondo che ti circonda. Ciò rende più semplice rimanere a contatto con la tua esperienza digitale, ma fonde anche i due mondi insieme. Puoi posizionare oggetti digitali con cui stai lavorando sulla tua scrivania reale. Durante la costruzione di un edificio, gli sviluppatori potrebbero utilizzare la realtà aumentata per sovrapporre i tubi e i componenti elettrici o devono essere installati.

In una recente demo di Hololens 2 di Microsoft, l'azienda ha mostrato l'utilizzo di uno strumento di riunione collaborativa per interagire con altri portatori di cuffie AR in una sala riunioni virtuale. Gli avatar dei partecipanti possono essere presenti nello spazio 3D per collaborare su media condivisi. Anche chi non indossa le cuffie potrebbe partecipare attraverso schermi 2D mobili (visibili all'interno dello spazio della realtà mista).

La formazione e l'istruzione sono un'area di crescita potenziale eccitante anche per la realtà aumentata. Immagina di fare impianti idraulici domestici. Potrai vedere uno schermo video mobile che ti dà istruzioni su come procedere. Ci saranno anche frecce contestuali o punti salienti che ti indicano il pezzo di tubo o raccordo che devi regolare - tutto a mani libere.

I chirurghi e i medici potranno utilizzarlo per apprendere determinate procedure o sovrapporre dati come scansioni MRI, raggi X su pazienti in un tavolo operatorio.

Qual è il prossimo step?

Le tecnologie alla base di cuffie e software per realtà aumentata stanno avanzando continuamente. Stanno diventando più piccoli, più leggeri, più dettagliati e più credibili di giorno in giorno. La realtà aumentata sembra destinata a rivoluzionare la formazione sul posto di lavoro migliorando le capacità di designer, artisti, rivenditori, sviluppatori di giochi e impiegati. Un giorno diventerà il modo in cui interagiamo con Internet.

Ma non è ancora del tutto lì. Queste tecnologie possono ancora essere proibitive in termini di costi. Un auricolare Hololens 2 è ancora al prezzo di 3.500$. Questo lo mantiene nel regno delle imprese e dei primi ricchi. Ma i prezzi alla fine scenderanno. La tecnologia diventa sempre più accessibile.

Nel decennio a venire, è probabile che la realtà aumentata cambierà il modo in cui interagiamo con il mondo digitale per sempre.


57 Views 5 On 1 Rating Rate it