Realtà Aumentata: Applicazioni

Avatar VR Business | 21 Settembre 2021 10 Views 5 On 1 Rating

Rate it


Applicazioni della Realtà Aumentata

La Realtà Aumentata AR migliora la percezione e l'interazione dell'utente con il mondo reale. Gli oggetti virtuali mostrano informazioni che l'utente non può rilevare direttamente con i suoi sensi aiutandolo a svolgere i compiti del mondo reale.

Fred Brooks ha chiamato la realtà aumentata, Intelligence Amplification (IA): usare il computer come strumento per rendere un compito più facile da eseguire.

Le applicazioni della realtà aumentata sono oramai diffuse in diversi campi come quello medico, militare, manifatturiero, dell'intrattenimento, della robotica, dell'istruzione, del marketing, per la navigazione e nel turismo. Nei prossimi capitoli vengono illustrati i recenti progetti di ricerca applicati in questi settori.

AR in campo Militare

La realtà aumentata viene attualmente utilizzata in ambito militare per visualizzare la scena reale del campo di battaglia e aumentarla con informazioni di annotazione.

La società Arcane utilizza l'AR per la pianificazione dell'addestramento militare in terreno urbano o per visualizzare un terreno animato utilizzato per la pianificazione dell'intervento.

L'Istituto canadese per la ricerca aerospaziale (NRC-IAR) ha sviluppato il sistema di visione notturna per elicotteri usando l'AR per espandere l'ambito operativo e migliorare la capacità dei piloti di navigare in condizioni visive degradate.

Ulteriori benefici specifici per gli utenti militari possono essere l'addestramento in scenari di combattimento su larga scala e la simulazione di azioni nemiche in tempo reale con nuove informazioni 3D che altri utenti del sistema vedono a loro volta.

Industria Manifatturiera e Produzione

La ricerca sulle applicazioni manifatturiere dell'AR è in forte crescita. La sfida nel campo della produzione è quella di progettare e implementare sistemi integrati di produzione che potrebbero migliorare i processi, così come lo sviluppo di prodotti, portando a tempi di consegna più brevi, costi ridotti e migliore qualità.

L'obiettivo finale è quello di creare un sistema migliore e più efficiente. L'AR può migliorare la percezione di una persona del mondo circostante e la comprensione dei compiti di assemblaggio del prodotto da svolgere. Usando un approccio in realtà aumentata, le istruzioni grafiche di assemblaggio e le sequenze di animazione possono essere sopra-editate in fase di progettazione.

Queste sequenze possono essere trasmesse su richiesta e sovrapposte virtualmente ai prodotti reali, alle linee di assemblaggio, quando e come sono necessarie. Le istruzioni e le animazioni sono condizionali e possono essere adattate automaticamente alle condizioni reali e aggiornate con le conoscenze dei produttori.

Questo approccio può ridurre il sovraccarico di informazioni e la formazione necessaria per gli operatori di assemblaggio. Può ridurre il tempo di assemblaggio del prodotto, riducendo così il lead-time.

Durante una ricerca, alcuni studiosi hanno confrontato 3 mezzi di istruzione in un sistema di assemblaggio: un manuale stampato, istruzione assistita dal computer (CAI) usando un display basato su monitor e CAI utilizzando un display montato sulla testa.
I test hanno dimostrato che, utilizzando la sovrapposizione delle istruzioni sui componenti reali, il tasso di errore per un compito di assemblaggio è stato ridotto dell'82%.

 

AR: Intrattenimento e Giochi

La realtà aumentata viene utilizzata nell'industria dell'intrattenimento per creare videogames ed esperienze virtuali, ma anche per aumentare la visibilità di importanti aspetti del gioco nelle trasmissioni sportive. In questi casi in cui si raggiunge un grande pubblico, la AR può anche servire agli inserzionisti per mostrare annunci virtuali e posizionamenti di prodotti.

Piscine, campi da calcio, piste da corsa e altri ambienti sportivi sono ben noti e facilmente preparabili alla realtà aumentata tramite video see-through augmentation e attraverso i feed delle telecamere tracciate.

Un esempio è il sistema Fox-Trax, usato per evidenziare la posizione di un disco da hockey difficile da vedere mentre si muove rapidamente sul ghiaccio, ma l'AR è anche applicata per annotare auto da corsa, traiettorie di palle da biliardo, performance di nuotatori nella vita, ecc..

Grazie ad ambienti prevedibili (giocatori in uniforme su un campo verde, bianco e marrone) e tecniche di chroma-keying, le annotazioni vengono visualizzate sul campo e non sui giocatori.

 

Marketing in Realtà Aumentata

La pubblicità con la realtà aumentata è stata utilizzata la prima volta nell'industria automobilistica. Alcune aziende hanno stampato volantini speciali che venivano riconosciuti automaticamente dalle webcam, facendo sì che un modello tridimensionale dell'auto pubblicizzata venisse mostrato sullo schermo. Questo approccio si è poi diffuso in varie nicchie di marketing, da giochi per computer e film a scarpe e mobili.

L'onnipresente codice QR è un esempio molto semplice di questa realtà aumentata: un'illustrazione in bianco e nero che si trasforma in informazioni più complesse quando viene analizzata da un telefono cellulare o da un computer.

Un esempio di realtà aumentata più complessa è provare virtualmente le scarpe. L'utente indossa un paio di calze speciali, poi cammina di fronte a una telecamera e vede la propria immagine sullo schermo indossando un paio di scarpe desiderate. Il modello, il colore e gli accessori delle scarpe possono essere cambiati in un istante, permettendo all'utente di trovare facilmente le calzature più attraenti.

Su una scala più ampia anche il marketing diretto in AR vanta molte opportunità come offrire coupon ai passanti, posizionare cartelloni pubblicitari virtuali, mostrare prototipi virtuali, ecc..

Con tutti questi usi quasi "invasivi" a scopo pubblicitario, le piattaforme AR dovranno offrire un filtro per gestire queste tipologie di contenuti da visualizzare.

 

Sfide, Problemi e Conclusioni

Nonostante il crescente interesse e i grandi progressi, esistono ancora diverse sfide e problemi che devono essere affrontati. Classifichiamo i limiti che caratterizzano l'attuale stato dell'arte dell'AR in base alla tecnologia, accettazione sociale e usabilità.

Il sistema AR deve poter trattare una molte enorme di informazioni nella realtà. Perciò l'hardware utilizzato dovrebbe essere piccolo, leggero e facilmente trasportabile e abbastanza veloce per visualizzare la grafica. Anche la durata della batteria utilizzata da questi complicati dispositivi AR è un'altra limitazione per gli usi. Inoltre, la localizzazione ha bisogno di alcuni hardware di sistema come GPS per fornire un marcatore accurato ed essere abbastanza affidabile.

Questi ostacoli hardware devono essere risolti per un uso pratico. Le informazioni hanno bisogno di un software per filtrarle, conservarle, scartare i dati inutili e visualizzarli in un modo conveniente e rapido.

Molti HMD creati specificamente con l'AR in mente devono essere ancora sviluppati e migliorati. Gli HMD (Head Mounted Device) sono ancora troppo goffi e hanno un campo visivo, un contrasto e una risoluzione limitati.

HMDs e altre attrezzature indossabili, come guanti e tute per i dati, sono quasi una limitazione. Tutte le attrezzature devono essere sviluppate per essere più leggere, più piccole e più facili da lavorare per l'utente.

Rate it